23 ottobre 2016

23 ottobre 2016 dalle 10.30
ANATOMIA DEL COLPO DI SCENA
incontro con GIUSEPPE MANFRIDI

Giuseppe Manfridi, uno dei drammaturghi più rappresentati degli ultimi 20 anni, sceneggiatore, attore, ci racconta il “colpo di scena”, un topos teatrale in bilico tra finzione e vita reale. Cos’è il colpo di scena? La pura invenzione di un autore o piuttosto qualcosa che fa parte del nostro vivere e di cui lo scrittore (consapevolmente o meno) si nutre? Una conversazione animata e divertente sui paradossi della nostra esistenza, un viaggio ironico che parte dalla vita e arriva alla scena. Andata e ritorno.

manfridi
Giuseppe Manfridi

Giuseppe Manfridi: Scrittore. Autore teatrale. Le sue commedie di maggior successo: Giacomo il prepotente (1989), Ti amo, Maria! (1990), La partitella (2007). È molto rappresentato in Italia e all’estero, «tra le sue cose più belle per la scena, L’osso d’Oca, ritratto del Puccini dell’epilogo che Pino Micol ha benissimo interpretato» (Rita Sala). Debutta nella narrativa con il romanzo Cronache dal paesaggio (Gremese 2006). In gara allo Strega 2008 con La cuspide di ghiaccio (Gremese). Da ultimo Teatro dell’eccesso. Capitolo secondo (La Mongolfiera, 2013). È sceneggiatore cinematografico, autore, tra gli altri, di “Ultrà” diretto da Ricky Tognazzi (Orso d’Argento al Festival di Berlino nel 1991).

Coordina l’incontro: Gabriele Linari (Compagnia LABit)

Alcune foto dell’incontro, scattate da Piero Bonacci

TEATRO EUCLIDE
Piazza Euclide 34/a
Info: 068082511